Ballo per la fine

da Scatola nera (2006)

Audio clip: é necessario Adobe Flash Player (versione 9 o superiore) per riprodurre questa traccia audio. Scarica qui l’ultima versione. Devi inoltre avere attivato il JavaScript nel tuo browser.

pianeti in congiunzioni astrali negative
mutano un destino illuso
e ci allontanano
come due poli dello stesso segno
a lungo vicini
forze avverse ci separano

saprò accettare il dolore del tuo lamento
tu donami la magia dell’ultimo momento
insieme

arcobaleni neri e cieli azul stellati
si sovrappongono
uniti nel ricordo
ma nitida vorrei lasciare l’impressione
di una fine dolce
e sarai d’accordo

se la puntina girerà su una canzone che sai
può far brillare una luce che non si spegne mai

… e sulle strade saliranno quelle note
con armonia leggera aleggeranno sopra noi
tra i volti ignari di persone sconosciute
ballerò
io ballerò con te

soffusi calano i colori del tramonto
mentre volteggiamo stretti in questo lento
e come fossimo bambini spensierati
ci guardiamo complici sorridendo al vento

e leggo nei tuoi occhi chiari che non scorderai
un sole al petto che non si vorrà oscurare mai

… e immersi nelle sfumature della luce
un immenso senso di pace trionfa dentro noi
tra mille petali di tulipani e rose
ti bacerò

bacerò te
poi, mia regina,
dirai addio al tuo re