Meno incognite più note

La mia terza fatica artistica si chiamerà “Incognite note” e sarà resa meno incognita e più nota a Voi gentile pubblico entro metà estate. Non manca troppo alla linea del traguardo e sto scrivendo questo post per impormi una deadline, come un timer sul forno… altrimenti potrei andare avanti per altri due anni e bruciare tutto. Per il momento, sono molto fiero del profumo che vien fuori da Pro Tools.

Menù previsto: [modificato in corso d’opera]
01 l’infinitamente medio
02 nuvole straniere
03 rosebud
04 nel cuore della notte
05 risvegli sul tappeto
06 in picchiata
07 se lascerai a sisifo la pietra
08 monocromo
09 dada (non significa nulla)
10 ali d’amianto
11 mia piccola astronoma

Thanks for caring.

Incognite note