Estate 2009

“il tempo lenirà il dolore” ripeto una volta ancora
ma nel mentre mi arrampico su specchi di panico
dimostrando come sia il tempo in se stesso la mia malattia