A new career in a new town

Domani parto per Londra, senza una data prestabilita di ritorno, e inizia una nuova fase della mia vita: cambio nazione, abitudini, stile di vita, frequentazioni e mille altre cose. Ciò che non muta è la mia necessità costante di scomporre ciò che gli occhi vedono intorno a me e tramutarlo in canzone. In quest’ultimo periodo ho raccolto tutti gli appunti e i frammenti che avevo accumulato durante l’ultima fase di scrittura di “Sinestesie” e durante i 4 mesi abbondanti di registrazione… e sto iniziando a lavorare su tante nuove canzoni. In maniera molto caotica, come sempre, e senza alcuna fretta. Il lavoro che farò mi lascerà pochissimo tempo libero a disposizione, ma sono certo che in un futuro non lontano potrò regalare ai miei pochi ma fedeli fans nuova musica con cui emozionarsi e riflettere.

A presto!