Frammenti

ci sono due fantasmi sopra il pavimento
distesi su un lenzuolo senza far rumore
non hanno che vent’anni
da fuori io li spio…

… il bianco della stanza profuma d’incenso
la loro gioventù che brucia nell’ardore
così intenso il calore
che mi scaldo anche io


Sto scrivendo tante canzoni nuove… non so ancora bene qual è il tema portante della creatura che sta nascendo, ma immagino che fra qualche mese mi sarà chiaro. Mi sento comunque gia in dovere di ringraziare my dear M che ha avuto la pazienza di sorbirsi con devozione encomiabile l’ascolto di tantissime versioni embrionali!

2 thoughts on “Frammenti

  1. Uè Federi’ vicu chi sei torra graidu e ti sei pripparendi a liaratti un’alta olta. Speru chi a chalc’unu possa interessa la recensioni. Caru meu avvidecci sani.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>